Questo sito utilizza i cookies per il funzionamento. Cliccando su Ok ne consenti l'utilizzo

percorsi
Typography
FotoPonte Romano

Da Torella dei Lombardi a Barletta

Dall'Appennino Meridionale all'Adriatico seguendo il corso dell'unico fiume della Puglia

  • immagine
  • immagine
  • immagine
  • immagine
  • immagine

Informazioni

Tipologia di percorso pista ciclabile in sede protetta con parecchi tratti di traffico promiscuo
Lunghezza 134 km
Livello di difficoltà medio
Fondo stradale prevalente asfalto
Bicicletta Trekking, MTB, Bici da corsa
Luoghi d'interesse Irpinia, Vulture, Canne della Battaglia
Informazioni pratiche
Gpx del percorso

Alloggi per cicloturisti

Descrizione

L'itinerario della Ciclovia dell'Ofanto segue il corso di uno dei principali fiumi del Meridione attraversando tre regioni: Campania, Basilicata e Puglia di cui rappresenta l'unico vero fiume.

In Campania ed in Basilicata l'itinerario non è ancora strutturato ma coincide inizialmente con quello della Ciclovia dei Borboni fino a Lioni, per poi sovrapporsi a quello della Ciclovia dell'Acquedotto Pugliese il cui percorso è ancora in fase di studio (quello attuale via Sant'Andrea di Conza è un itinerario consigliato provvisoriamente). Sempre a Lioni, inoltre, un itinerario di collegamento funge da bretella fra le due ciclovie dell'aqua, l'Ofanto e l'acquedotto.

La parte pugliese della Ciclovia dell'Ofanto, invece, è attualmente in fase di progettazione da parte del Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto. Essa consta di un itinerario nord della Daunia da Rocchetta Sant'Antonio ed un itinerario sud della Puglia Imperiale da Spinazzola, i quali si ricongiungono a metà strada nei pressi del Ponte Romano sulla Via Traiana tra Cerignola e Canosa.