Questo sito utilizza i cookies per il funzionamento. Cliccando su Ok ne consenti l'utilizzo

Typography

Informazioni pratiche

Percorso Colle di Cadibona / Madonie
Lunghezza 1600 km
Regioni attraversate Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Marche, Abruzzo, Molise, Basilicata, Calabria, Sicilia
Gpx del percorso http://www.bicitalia.org/yourls/coneroargentario
Alloggi per cicloturisti

Una collana di ciclovie che inanella uno dopo l’altro i parchi più verdi dell’Italia delle aree interne e dei borghi tipici, per ciclisti allenati o con pedalata assistita

Dal Cadibona alla Garfagnana

Dalla saldatura con le Alpi sul colle di Cadibona, la lunga dorsale si collega con l’Appennino Tosco Emiliano, attraversando la Garfagnana, il Mugello, le foreste casentinesi e camaldolesi con l’Arno sempre a vista.

Tra Marche, Umbria e Lazio

Dalla Toscana, dopo Pieve di Santo Stefano, si scollina in Umbria raggiungendo l’Alto Tevere, percorrendo un tratto di ciclabile in comune con BI5. Si lascia l’altopiano a Città di Castello e si sale fino alla dorsale appenninica umbra. Al confine tra Marche e Umbria si apre la scenografica piana di Norcia, ai piedi dei Sibillini, si attraversa la valle del Tronto giungendo ad Amatrice.

Terre dei Tratturi

In Abruzzo dominano i grandi parchi nazionali coi loro ghiacciai. L’itinerario corre, però, sull’altopiano prima lungo una ex ferrovia nei pressi di Sulmona e poi lungo i tratturi della transumanza solcati dai pastori e dai loro armenti per millenni per raggiungere il tavoliere di Puglia. L’Aquila, Castel di Sangro, Campobasso sono le tappe principali di questo itinerario culturale unico, che corre in alcuni tratti parallelo a quello della “Transiberiana d’Italia” Sulmona-Carpinone.

Appennini meridionali

Un lungo saliscendi tra il Sannio e la generosa Irpinia. Da Potenza a Laurenzana è in progetto il recupero della vecchia ferrovia, che accompagna dolcemente nel cuore del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano. Giunti sul Pollino, la Ciclovia dei Parchi, già progettata dalla Regione Calabria. Si attraverso lo stretto di Messina, percorrendo l’Appennino Siculo per tuffarsi nel Mediterraneo vicino Palermo.