Questo sito utilizza i cookies per il funzionamento. Cliccando su Ok ne consenti l'utilizzo

percorsi
Typography

  • immagine
  • immagine
  • immagine
  • immagine

 

Da Firenze a Ravenna

Informazioni

Tipologia di percorso itinerario su strade secondarie con scarso traffico motorizzato
Lunghezza 176 km
Livello di difficoltà difficile
Fondo stradale prevalente asfalto, sterrato
Bicicletta Trekking
Luoghi d"interesse Musei di Fiesole; Corolla delle Ginestre; Brisighella; Museo della Ceramica; Ecomuseo Civilità Contadina; Punta Alberete; Pineta di San Vitale
Informazioni pratiche
Gpx del percorso

Alloggi per cicloturisti

FotoVerso Borgo San Lorenzo (A. Vignuzzi, 2014)
 
 

Descrizione

L’itinerario parte da Firenze stazione Fs S.M.N. e arriva a Ravenna stazione Fs. Utilizza per la parte Toscana / Romagnola (Fino a Faenza) su strade ordinarie a basso traffico l’itinerario della maratona podistica 100 Km del Passatore e per la parte della bassa Romagna l’itinerario sull’argine del Fiume Lamone (già cartografato e segnalato sul territorio) che passa davanti al terminal traghetti per la Grecia della compagnia Grimaldi (trasporto bici gratis - http://www.grimaldi-lines.com/?gclid=CIn08_HosL4CFcbKtAodVHwA7Q ) e termina lungo ciclabili in sede propria e stradelli pinetali della costa a Ravenna Stazione Fs ove è possibile rientrare a Firenze con il treno (con trasporto bici). I paesaggi attraversati sono i più vari da quelli montani dell’appenino, con scorci alpini, a quelli della pianura,vista dall’alto di Fiumi pensili, intensamente coltivata con i suoi colori sempre diversi, senza contare il verde delle pinete e il blu del mare e delle lagune. L’itinerario attraversa tre parchi: Il parco delle foreste Casentinesi, il parco della Vena del Gesso e il Parco del delta del Po’ e può contare, come intersezioni, su tre itinerari già segnalati e cartografati: Il primo “La corolla delle Ginestre”, percorso montano ad anello, si innesta sull’itinerario all’altezza di Brisighella e percorre la vena del gesso – parco del Carnè – grotta della Tanaccia, il secondo da Ravenna stazione Fs conduce a Cervia (Pinete di Classe – Saline di Cervia – Parco del delta del Po - http://www.fiabravenna.it/itinerari-in-bici/ravenna-intorno/ ), il terzo di carattere internazionale parte da Ravenna stazione Fs alla volta di Comacchio attraverso le valli Ravennati / Ferraresi (ADRIABIKE - http://www.fiabravenna.it/adriabike/ ) per arrivare a Capodistria. L’itinerario “delle due Capitali” può essere connotato storicamente sulla figura di Dante in quanto parte dalla casa Natale fino al luogo di sepoltura, inoltre attraversa la zona archeologica di Fiesole (Greco Romana) e Brisighella, citta medioevale di torri e castelli. Il museo delle ceramiche di Faenza e i tesori Bizantini di Ravenna (Mosaici, Chiese., biblioteche) impreziosiscono il già ricco itinerario.

IDEE PER LA SOSTA

Musei di Fiesole

A Fiesole, in un contesto di grande fascino, si trovano il teatro romano, il tempio etrusco – romano e le terme. All’interno di quest'area archeologica, è il Museo Civico con, il Museo Bandini, una pregiata raccolta di opera d’arte del Medioevo e primo Rinascimento. Di particolare importanza la Madonna in terracotta policroma attribuita a Filippo Brunelleschi. In questo circuito museale si colloca anche la Cappella di San Jacopo, piccolo scrigno di opere d'arte.

Musei di Fiesole via Portigiani 1 50014 Fiesole Tel. 055 5961293 fax 055 5961280

www.museidifiesole.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Museo Manifattura Chini - Borgo San Lorenzo

Il Museo della Manifattura Chini Villa Pecori Giraldi documenta i vari periodi dell'attività dei Chini nei settori della ceramica e del vetro. Il successo delle fabbriche è dovuto essenzialmente a Galileo Chini e a Chino Chini, nei rispettivi ruoli di direttore artistico e direttore tecnico. Per le vie del paese si snoda inoltre l'Itinerario Liberty, un percorso segnalato sulle tracce degli interventi decorativi degli artisti della famiglia .

Museo Manifattura Chini Piazzale Lavacchini, 1 50032 Borgo San Lorenzo Tel. 055 8456230

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.manifatturachini.it

Corolla di Ginestre

Itinerario ad anello, di complessivi 55 chilometri, interamente segnato,che si sviluppa nel territorio collinare e montano della Provincia di Ravenna tra i Comuni di Brisighella, Casola Valsenio e Riolo Terme. Porta gli appassionati di mountain bike a cogliere appieno la ricchezza dell’ambiente, attraverso i profumi ed i rumori di un paesaggio sorprendentemente variegato. Il percorso può essere frazionato anche in più tappe, usufruendo delle strutture ricettive poste lungo il tragitto.

Corolla delle Ginestre” Iat P.ta Gabolo, 5 48013 - Brisighella (RA) Tel. 0546 81166 fax 0546 81166

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.brisighella.org

 

Brisighella

Su tre pinnacoli rocciosi si poggiano la rocca manfrediana ( sec. XIV), il santuario del Monticino (secolo XVIII), la torre detta dell'Orologio (sec. XIX). L’antico borgo è attraversato da una strada sopraelevata , costruita nel sec. XIV, come baluardo difensivo. In un primo tempo scoperta, fu coperta e inglobata nelle abitazioni quando perdette la sua funzione di difesa. In seguito il quartiere fu abitato dai birocciai, che trasportavano il gesso dalle cave sovrastanti il paese, servendosi di asinelli, da cui il nome “Via degli Asini”.

Pro Loco P.tta. Porta Gabalo Brisighella (Ra) Tel. / Fax. 0546 81166

www.brisighella.org

 

Museo della Ceramica - Faenza

La ceramica a Faenza vanta una tradizione plurisecolare che continua ancora oggi. La fama dei prodotti faentini è tale che la maiolica viene conosciuta in tutto il mondo con il nome francese di Faience. Il Museo è, nel suo genere, la più grande raccolta al mondo di ceramiche. Lo spazio espositivo è attualmente di circa 9.000 metri quadrati, con oltre 2.000 opere. Il Museo ha una biblioteca specializzata con più di 50.000 volumi d’arte e ceramica.

Museo delle Ceramiche Viale Baccarini, 19 48018 Faenza (Ra) Tel. 0546 697311 fax 0546 27141 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..it

www.micfaenza.org

Ecomuseo della civiltà palustre - Villanova di B.

 Questo particolare museo, collocato esternamente al Parco, svolge attività di ricerca e recupero di materiale e di tecniche sull'utilizzo delle vegetazioni spontanee delle zone vallive emiliano-romagnole. E' dotato di diverse sezioni espositive e sala audiovisivi. Ogni seconda domenica di settembre dimostrazione di tecniche ottocentesche della lavorazione delle erbe palustri.

Ecomuseo della civiltà palustre Via Ungaretti, 1 8012 Villanova di Bagnacavallo (RA) Tel. 0545 47122 fax 0545 47950 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.erbepalustri.it

Informazioni pratiche