Questo sito utilizza i cookies per il funzionamento. Cliccando su Ok ne consenti l'utilizzo

Toscana

  • Anello della Laguna di Orbetello

    ciclabile a Poggio Pertuso

    Un percorso con partenza e arrivo nell’affascinante centro di Orbetello, ideale per gli amanti della natura, specialmente appassionati del birdwatching. L’itinerario è totalmente pianeggiante e offre la comodità logistica di arrivare nello stesso punto da cui si è partiti.

  • BI1 - Ciclopista del Sole

    Foto ciclovia

    L'Italia in bicicletta dal Brennero alle isole, sulla greenway nazionale

  • BI11 - Ciclovia degli Appennini

    Una lunga danza a saliscendi sulla dorsale d'Italia

  • BI16 - Ciclovia Ti-Bre dolce

    Alla conquista di Roma oltre le terre degli Etruschi

  • BI18 - Fano Grosseto

    Via Flaminia

    Sulle strade dove il paesaggio è diventato arte

  • BI19 - Ciclovia Tirrenica

    Alla conquista di Roma oltre le terre degli Etruschi

  • BI3 - Ciclovia Francigena

    Francigena e varianti storiche, fino a Roma e oltre

    !-

    Varianti: BI3 - Moncenisio

    -->

    Varianti: BI3 - Moncenisio, BI3 - Sigerico

  • BI3 - Moncenisio

    Variante della Ciclovia Francigena

  • BI5 - Ciclovia Romea

    Verso la Capitale sulle strade dimenticate dell'impero

  • BI7 - Ciclovia Romagna Versilia

    Da un ombrellone all'altro, attraverso i silenzi d'Appennino

  • BI8 - Ciclovia Conero Argentario

    Tra due promontori, passando per il cuore verde d'Italia

  • Ciclovia della Versilia

    È la pista ciclabile più balneare d’Italia, si sviluppa completamente in riva al mare e offre innumerevoli possibilità per improvvisare un tuffo. L’unica deviazione (facoltativa) è la salita a Pietrasanta, qualche chilometro all’interno. Facile e alla portata di tutti.

  • Itinerario delle due capitali, da Firenze a Ravenna sulle tracce di Dante Alighieri

    Verso Borgo San Lorenzo

  • Pista ciclabile da Grosseto a Castiglione della Pescaia

    ciclabile nei pressi di Grosseto

    Itinerario facile e totalmente pianeggiante, ideale per le gite familiari con bambini al seguito con la sola precauzione di evitare le ore centrali nelle giornate di piena estate (anche se il percorso è per la maggior parte ombreggiato). La pista ciclopedonale segue il corso del canale San Rocco e, prima di arrivare a Castiglione della Pescaia, costeggia l’Oasi di San Felice.

  • Pista ciclabile del Serchio

    ponte ciclopedonale sul Serchio presso Lucca

    Poco meno di 40 chilometri, tutti in piano, all’interno del parco fluviale di Lucca. Un percorso ideale per scoprire i luoghi natali del compositore Giacomo Puccini, a cui questa pista ciclabile è dedicata. Si pedala lungo la riva destra del fiume Serchio, per lasciarsi alle spalle i Monti Pisani e raggiungere il mare a Bocca di Serchio.

  • Sentiero Arno Pisano

    Questa pista ciclabile che si sviluppa prevalentemente lungo l’argine destro dell’Arno, a est del capoluogo pisano, non presenta dislivelli significativi e si presta a gite di qualsiasi genere. Il paesaggio agricolo del primo tratto lascia man mano spazio alle colline pisane dell’entroterra. Meglio evitare i mesi di luglio e agosto, per via del caldo.

  • Sentiero della Bonifica

    manifestazione della FIAB Toscana

    Lunga pedalata (la lunghezza rappresenta l’unico elemento di difficoltà) sul canale Maestro della Chiana alla scoperta dell’antica civiltà etrusca. L’acqua è la protagonista assoluta di un territorio disegnato dalla natura e rimodellato dalla mano dell’uomo con un'opera ciclopica che ha invertito il corso stesso delle acque. Da evitare i mesi più caldi durante i quali questo percorso, totalmente pianeggiante, può rendersi davvero impegnativo per via dell’afa e dell’umidità.