Questo sito utilizza i cookies per il funzionamento. Cliccando su Ok ne consenti l'utilizzo

Typography

Informazioni pratiche

Percorso Da Tarvisio a Roma
Lunghezza 800 km
Regioni attraversate Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio
Ciclovie di Qualità Pontebbana
Gpx del percorso http://www.bicitalia.org/yourls/romea
Alloggi per cicloturisti
Info

Il riferimento è legato in parte alle Vie Annia e Popilia che in epoca romana congiungeva Aquileia a Rimini, in parte al corridoio multimodale Tiberino - Adriatico che congiunge il centro Italia con il N.E. e l'Europa dell'est.

E’ questa una possibile alternativa per i cicloturisti austro-germanici per entrare nel nostro paese attraverso il passo del Tarvisio oggi infrastrutturato con la ciclabile detta Alpe Adria nota anche come CAAR (Ciclabile Alpe Adria Radweg) tracciata fino a Grado vedi:
http://www.piste-ciclabili-alpeadria.eu/cm/contenuti/ciclabili.html

La nostra ciclovia non raggiunge Grado ma a partire da Udine abbandoniamo la direttrice di Alpe Adria per piegare verso ovest inanellando una serie di piste ciclabili che con questo percorso vengono valorizzate con una ricucitura significativa. Da Udine per Pordenone e Sacile dove seguiamo la ciclovia del Livenza sulle ciclvie del sistema RECIR. Vedi:
http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/infrastrutture-lavori-pubblici/infrastrutture-logistica-trasporti/ciclovie/?style=print

Passiamo in Veneto per Oderzo e Treviso dopo di che imbocchiamo per diversi km la pista ciclabile ricavata dalla ex ferrovia Treviso Ostiglia. Vedi:
http://www.magicoveneto.it/bike/treviso-ostiglia/ciclabile-treviso-ostiglia.htm

Arriviamo dopo Piazzola sul brenta a incrociare un’altra ciclabile di qualità per Noventa Vicentina. Vedi: http://www.rivieraberica.net/http://www.magicoveneto.it/berici/Riviera/Ciclabile-Riviera-Berica-Strada-dei-Vini-Berici-Vicenza-Noventa-Vicentina.htm

Su viabilità minore arriviamo all’Adige poi al Po sulla Ciclovia Adige-Po., Vedi: http://www.ciclabileadigepo.it/it/

Passiamo in Emilia e sulle ciclovie della Provincia di Ferrara arriviamo a Ravenna vedi:
http://www.ferraraterraeacqua.it/it/cicloturismohttp://fiabravenna.jimdo.com/itinerari-in-bici/ravenna-intorno/http://www.turismo.ra.it/ita/Scopri-il-territorio/Itinerari-e-visite/Cicloturismo_-mountain-bike/Ravenna-in-Bici

Proseguiamo fino a Lido di Savio, dove la nostra ciclovia abbandona il mare per risalire il fiume Savio fino al confine con la Toscana. Un primo tratto ciclabile raggiunge Cesena poi la ciclovia giace sulla provinciale che corre parallela alla superstrada E 45 toccando Mercato Saraceno, Sarsina, Bagno di Romagna e Verghereto in prossimità del valico di Montecoronaro. Oltre ci aspetta la valle del Tevere che ci accompagna fino alla nostra meta. Il percorso attraversa Pieve Santo Stefano, Sansepolcro, entrando in Umbria a San Giustino quindi Città di Castello, Umbertide e l’agglomerato di Perugia, proseguendo per Deruta, Marciano, Todi, Ovieto, Orte, Roma.