Regione Lombardia
Turismo

UN BENVENUTO AL TURISTA IN BICICLETTA

» Un benvenuto al turista in bicicletta

» 1 - Da Peschiera d/G a S.Martino d/B

» 2 - Da S.Martino d/B a Molinetto

» 3 - Da Molinetto all'Abbazia di Rodengo

» 4 - Da Rodengo a Telgate

» 5 - Da Telgate a Bergamo

» 6 - Da Bergamo a Brivio

» 7 - Da Brivio a Merone

» 8 - Da Merone a Como

» 9 - Da Como a Varese

» 10 - Da Varese a Sesto Calende

» QUADRO D'INSIEME

» INFORMAZIONI UTILI

» COS'E' BICITALIA

» HOME PAGE

 

La Federazione Italiana Amici della Bicicletta svolge sul territorio nazionale un’intensa attività, tesa da un lato a far conoscere a tutti i piaceri e i benefici della bicicletta; dall’altro a evidenziare come un maggiore uso di questo mezzo di trasporto ecologico costituisca un vantaggio per l’intera collettività.
Il cicloturismo, che in molti paesi europei è una realtà consolidata, porta già sulle nostre strade numerosi stranieri desiderosi di un contatto più intenso e ricco con le bellezze del nostro territorio. A loro la Fiab offre l’esperienza delle associazioni cicloturistiche della Lombardia, che hanno indicato i percorsi meno trafficati e segnalato i tratti riservati in esclusiva a pedoni e ciclisti.
Questi ultimi sono in continuo aumento: in corso d’opera abbiamo inserito un nuovo tratto di pista ciclopedonale sulla riva del lago di Varese, inaugurato nel maggio 2002 e il nuovo accesso a Como reso possibile dall’apertura, nel giugno 2002, del ponte ciclopedonale dei Bottini. Sappiamo che chi userà questa guida incontrerà ulteriori positive sorprese: nuovi tratti attualmente in fase di ultimazione.
I frequenti raccordi con la rete ferroviaria rendono possibile, usando il treno+bici, scegliere singoli tratti dell’itinerario o raggiungere altri punti d’interesse.
La cartografia dettagliata colloca il tracciato in un contesto che consente di orientarsi per eventuali diversioni. La descrizione fornisce numerosi riscontri chilometrici e visivi, per annullare o ridurre al minimo l’eventualità di sbagliare strada. Un benvenuto a tutti gli amici cicloturisti

Federazione Italiana
Amici della Bicicletta

 

Questa pubblicazione è stata realizzata dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta - Fiab onlus - Via Borsieri 4e - 20159 Milano - tel. e fax 02 69311624 - Internet: www.fiab-onlus.it con il contributo della REGIONE LOMBARDIA (Dgr 7048 del 23.11.2001). Traduzioni in tedesco Julia Soewer - in inglese Cary Ota. Editore: Abaco Edizioni srl - Via Creta 6 - 25124 Brescia